Depuratori acqua domestici: cosa sono e quali caratteristiche hanno

Depuratori acqua domestici. Di apparecchi per il trattamento dell’acqua ve ne sono molteplici: si va dagli addolcitori, che rendono l’acqua meno dura, ai kit di filtrazione, fino agli impianti di osmosi inversa.

Diciamo che le acque degli acquedotti e quindi quelle dei rubinetti, sono generalmente bevibili. Non bisogna quindi spaventarsi nel caso l’acqua abbia un forte odore di cloro. La cosa abbastanza frequente in certe zone dello stivale. Non è necessaria la corsa al supermercato per munirsi di pesanti e costosi cestelli d’acqua, bensì varrebbe la pena valutare l’acquisto di un depuratore per bere acqua osmosizzata.

Depuratori acqua domestici: che tipo di acqua andremo a bere?

L’osmosi inversa dell’acqua funziona sostanzialmente così: un membrana osmotica, senza utilizzare agenti chimici, separa le sostanze contenute nell’acqua dall’acqua stessa. Questa membrana lascia passare le particelle dell’acqua. Trattiene i solidi disciolti dando vita ad un’acqua che si definisce oligominerale o acqua osmosizzata.

La scelta deve essere ponderata e devono prenderla in considerazione coloro che bevono un’acqua particolarmente ricca di sali, dove ci sia una forte presenza di nitriti e nitrati o chi per esigenze personali necessità di bere un’acqua molto leggera.

Non fatevi spaventare dalla terminologia tecnica. Per conoscere al meglio le caratteristiche dell’acqua che beviamo non bisogna essere provetti scienziati. Basta andare a cercare i dati reperibili online riguardo al nostro acquedotto di competenza oppure acquistare un pratico kit per analisi acqua.

depuratori acqua domestici
Impianto osmosi inversa

Che caratteristiche devono avere i depuratori acqua domestici?

Diciamo innanzitutto che due delle principale caratteristiche di un buon impianto di decontaminazione devono essere la semplicità e l’efficacia.

Spesso vediamo depuratoriacqua domestici ricchi di orpelli:display, suonerie, quadranti.

Questi attributi sono sicuramente validi a livello di design. Sono ottimi per un rincaro del prezzo da parte del venditore di turno. Sono però pressoché inutili quando si tratta di determinare la funzionalità della macchina.

Sul nostro sito trovate tutta la componentistica necessaria alla realizzazione di un depuratore professionale oltre che esempi su come costruirlo.

Ricordatevi sempre che questi impianti hanno bisogno di una regolare manutenzione perché continuino a garantire una qualità d’acqua elevata.

I prezzi dei depuratori acqua domestici.

Quanto costa installare un buon impianto di osmosi inversa in casa? Il prezzo varia in primis a seconda della scelta dei componenti, la scelta del prodotto e del servizio associato.

 Ad esempio un depuratore che utilizza un prefiltro americano costa sicuramente di più di un prodotto asiatico noi proponiamo un Omnipure K5630.depuratori acqua domestici

I prezzi variano anche per quanto riguarda la scelta delle membrana osmoticale Filmtec sono sicuramente il marchio più conosciuto, prodotti USA dalla indiscussa efficienza.

Attenzione particolare va dedicata alla scelta della pompa, una Pompa Aquatec 220V, è l’ideale:
questa pompa a differenza di quelle a paletta non è soggetta a blocchi legati all’usura o alla presenza di calcare.

Conclusioni

In questo breve excursus abbiamo cercato di dare una panoramica completa e imparziale sulle peculiarità che u depuratoriacqua domestici debbano avere.
Ora sta a voi utenti decidere in che modo procedere avendo tutte le informazioni per farlo.
Se hai trovato interessante questo articolo ti chiediamo di farci un 

admin

Acquaxcasa - Negozio di ricambi nel campo filtrazione acqua. Bombole Co2, filtri a carbone attivo, sterilizzatori UV, resine cationiche e molto altro. Tutto per il trattamento acqueo.

2 pensieri riguardo “Depuratori acqua domestici: cosa sono e quali caratteristiche hanno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *