Depuratori acqua come scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze?

Depuratori acqua come scegliere il modello giusto tra i molti in commercio in base alle proprie esigenze? Quali modelli esistono e per cosa si differenziano? Vediamo di scoprirlo insieme in questo articolo.

Depuratori acqua: perchè usarli?

In Italia consumiamo moltissima acqua in bottiglie di plastica e poca acqua del rubinetto. Questo perchè si crede che l’acqua nelle bottiglie di plastica sia più sana di quella dei nostri rubinetti, cosa non vera per la maggior parte delle zone italiane. Questo modo di pensare ha inoltre enormi conseguenze per l’ambiente. Spreco economico, produzione di emissioni inquinanti e danni ambientali sono solo alcuni dei danni che la plastica causa ai nostri ecosistemi. Oltre a inquinare, costa: un litro di acqua minerale in bottiglia costa in media 312 volte in più di un litro di acqua del rubinetto.

Ecco quindi che vi spieghiamo come, grazie ai depuratori acqua, è possibile trattare l’acqua potabile e renderla piacevole al gusto. Inoltre è possibile renderla più leggera e libera da qualche elemento che a seconda delle zone italiane può essere più o meno presente, come ad esempio il calcare.

Depuratori acqua: le diverse tipologie

Il termine “depuratori acqua” è un po’ fuorviante e soprattutto generico. In gergo comune, all’interno della categoria, si trovano diverse tecnologie per trattare l’acqua potabile. Tra questi troviamo gli erogatori domestici o da ristorazione, i kit di filtrazione, gli impianti ad osmosi inversa, gli sterilizzatori UV e altro ancora.

Erogatori d’acqua

Gli erogatori d’acqua sono vere e proprie macchine composte da diverse parti che lavorano assieme tra loro (pompa, motore, centralina ecc.). Grazie ad un kit di filtrazione (vedremo in seguito di cosa si tratta) sono in grado di filtrare l’acqua potabile e dierogare acqua gasata grazie alle bombole di CO2.

Tra i modelli in commercio trovate quelle dette “soprabanco”, ossia da collocare sopra ad un piano, in grado di erogare l’acqua tramite dei pulsanti e quelle “sottobanco”, da collocare sotto ad un piano, che erogano acqua da un rubinetto miscelatore tre vie o cinque vie posto sul lavello della cucina. Inoltre possono essere di tipo domestico e da ristorazione, a seconda della quantità di litri/ora che riescono ad erogare.

I nostri erogatori sono semplici da installare ma, se non siete sicuri, potete rivolgervi ad un idraulico per il collegamento dei tubi.

depuratori acqua
Erogatore d’acqua sottobanco

Kit di filtrazione

Un kit di filtrazione è, per così dire, il tipo di depuratore più semplice e meno costoso. Nonostante ciò è il fulcro dei sistemi di filtrazione d’acqua, compreso l’erogatore, come detto sopra. E’ composto da tutto ciò che serve per filtrare l’acqua di casa ossia un filtro abbinato ai pezzi necessari per fare l’allaccio alla propria rete idrica. Sul nostro sito ne trovate completi di rubinetti una via o di sterilizzatore UV per rendere l’azione del filtro ancora più completa. Un kit eroga acqua filtrata, per avere anche acqua gasata occorre un erogatore d’acqua come descritto sopra o un gasatore acqua.

depuratori acqua
Kit di filtrazione Swan Mono

Impianti ad osmosi inversa

L’osmosi inversa è una tecnica molto speciale che viene riprodotta in strumenti per osmotizzare l’acqua di casa replicando un meccanismo presente in natura, grazie all’azione delle membrane. Come per tutti gli impianti, anche quelli ad osmosi possono variare per dimensioni e soprattutto per la portata d’acqua che possono depurare. Sul nostro sito sono presenti gli impianti ad osmosi inversa non industriali ma domestici ossia dimensionati per singolo punto di utilizzo.

depuratori acqua
Osmosi Inversa a produzione diretta ROD H

Depuratori acqua con filtri e sterilizzatori UV

Gli sterilizzatori UV svolgono un’azione battericida nell’acqua. Per questo sono abbinati spesso a dei filtri a carbone e sedimenti per comporre dei kit in grado di depurare l’acqua dai batteri, un elemento spesso presente quando si usa l’acqua di un pozzo, ad esempio. Con le nostre serie “Steril” e “Pure” la carica batterica può essere rimossa con una percentuale del 99,9%. I filtri sono posizionati prima dello sterilizzatore per svolgere una filtrazione ad imbuto, lo sterilizzatore posto alla fine può compiere l’abbattimento dei batteri presenti nell’acqua.

depuratori acqua
Purificatore d’acqua Steril 30

Depuratori acqua come scegliere?

Dopo aver chiarito le differenze tra le diverse tecnologie e depuratori acqua come scegliere, potete scegliere quello che fa più al caso vostro. Se non vi interessa avere acqua gasata ma desiderate rimuovere il sapore di cloro dall’acqua del rubinetto, potete acquistare uno dei nostri kit di filtrazione.

Se volete un servizio completo, con i nostri erogatori potrete avere acqua filtrata e acqua frizzante comodamente a casa vostra.

Avete esigenze particolari come problemi di salute o avete un’acqua particolarmente impura? L’osmosi inversa è l’unica tecnica in grado di rimuovere qualsiasi elemento presente nell’acqua, anche sali e minerali se necessario, fino a renderla quasi distillata.

Se utilizzate l’acqua di un pozzo, invece, sicuramente avrete carica batterica da rimuovere, per questo sono indicati i nostri Steril e i nostri Pure. In quest’ultimo caso è bene ricordare che se l’acqua non è potabile, nessun nostro prodotto è in grado di renderla potabile. La potabilità deve essere garantita da un ente certificato.

admin

Acquaxcasa - Negozio di ricambi nel campo filtrazione acqua. Bombole Co2, filtri a carbone attivo, sterilizzatori UV, resine cationiche e molto altro. Tutto per il trattamento acqueo.

One thought on “Depuratori acqua come scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *