Che acqua bevi? Te lo sei mai chiesto? Hai mai analizzato l’acqua che metti a tavola?

Kit di analisi acqua fai da te: come utilizzarli

Che acqua beviamo? Ce lo siamo mai chiesti? Oppure ci siamo sempre limitati a riempire una brocca e versarla a tavola?

La seconda ipotesi è senza dubbio la più probabile. Purtroppo però non sempre la noncuranza è la risposta più corretta, anzi spesso il disinteresse può causare qualche problema.

L’importanza dell’acqua sul corpo umano

L’acqua è fondamentale per gli esseri umani. Aiuta a digerire ed assorbire cibo, regola la temperatura corporea, elimina le tossine, fa circolare il sangue, protegge i tessuti e trasporta sostanze nutritive e ossigeno alle nostre cellule.

Al contrario la disidratazione o la mancanza di acqua peggiora di molto i disturbi comuni tra cui il mal di testa, affaticamento, allergie e dolori muscolari.

La disidratazione cronica può essere portatrice di numerose malattie.

Analizzare l’acqua potabile che si andrà a bere è fondamentale 

Analizzare l’acqua potabile è una procedura importante. Le analisi dell’acqua ci possono da subito aiutare a capire il tipo di provvedimento da prendere.

Non può bastare una semplice sensazione, basata su odori e sapori. E’ importante cercare di avere la consapevolezza di quello che ingeriamo.

Le sostanze inquinanti dell’acqua possono essere numerose.

kit di analisi acqua fai da te
kit analisi cloro

Quando si decide si acquistare un kit di filtrazione senza aver provveduto ad analizzare l’acqua si fa un grosso sbaglio. E’ bene fare un’analisi dell’acqua e poi procedere con la spesa.

Decisioni di questo tipo vanno ben ponderate.

Kit di analisi acqua fai da te: quali adoperare

Analizzare l’acqua potabile non è una cosa complicata. Un primo step può essere anche effettuato da un qualsiasi profano. Esistono infatti dei kit di analisi acqua fai da te per scoprire cosa si nasconde nell’acqua che beviamo.

Sul nostro sito sono in vendita diversi kit dalle peculiarità differenti, si va dalle cartine tornasole a sistemi leggermente più complessi.

Cartine tornasole

Vediamo quali sono:

kit di analisi acqua fai da te
Kit analisi rame

Questi sono i kit di analisi acqua fai da te più semplici ed economici. Si tratta di un investimento veramente irrisorio di cui non si rischia di pentirsi.

Il criterio di analisi è intuitivo: vengono fornite 5 cartine, spesso la prima viene usata per fare pratica, una volta presa confidenza si immerge una striscia nell’acqua da analizzare per 20 secondi, si estrae e si attendono altri 20 secondi per avere il responso. La raccomandazione che diamo è quella di aspettare sempre i tempi indicati.

Kit analisi batteri

kit di analisi acqua fai da te
Kit analisi batteri coliformi

I kit di analisi acqua fai da te per batteri hanno un’esecuzione leggermente più complessa. Parliamo comunque di strumenti alla portata di chiunque.

Sul nostro ne trovate due:

Si tratta di kit molto tecnici. Consigliamo di seguire con estrema attenzione la procedura presente sul sito che
differisce leggermente tra un articolo e l’altro.

Seguite il nostro consiglio analizzate la vostra acqua, con la salute non si scherza!

 

Se hai trovato interessante questo articolo ti chiediamo solo di farci un 

 

admin

Acquaxcasa - Negozio di ricambi nel campo filtrazione acqua. Bombole Co2, filtri a carbone attivo, sterilizzatori UV, resine cationiche e molto altro. Tutto per il trattamento acqueo.

3 pensieri riguardo “Che acqua bevi? Te lo sei mai chiesto? Hai mai analizzato l’acqua che metti a tavola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *