Filtri Everpure 4C vecchi datati 2004 tornati in commercio su Amazon.

Filtri Everpure 4C vecchi arrivati sul mercato online. Da qualche tempo abbiamo notato come sia tornato in commercio sul famoso market place Amazon un vecchio modello di filtri Everpure 4C, risalenti almeno a più di dieci anni fa.  Sono stati diversi i clienti che ci hanno scritto chiedendoci delucidazioni, indi per cui abbiamo pensato di fare chiarezza. Ma andiamo con ordine, vediamo innanzitutto che cosa è un filtro Everpure 4C.

Cos’è un filtro Everpure 4C

I filtri Everpure sono tra le cartucce più diffuse nel settore della ristorazione e della filtrazione domestica ( sono nati infatti su progetti Coca Cola per impianti alla spina). Si tratta di pratici sistemi in grado di migliorare le caratteristiche organolettiche dell’acqua. Si tratta di filtri costruiti con l’innovativa tecnologia pre-coat, ossia carbone attivo in polvere su membrana con maglia micrometrica 0.5 µ.

Filtri Everpure 4C vecchi tornati sul mercato

Ma torniamo al punto iniziale del nostro articolo. Non sappiamo come mai questi prodotti siano tornati in commercio ma abbiamo notato che vengono venduti ad un prezzo, ovviamente più basso dei normali filtri Everpure 4C.

Abbiamo pensato di segnalarlo perché crediamo giusto che i nostri clienti ne siano informati. Non intendiamo asserire che il carbone attivo sia esausto o che la sua capacità di adsorbimento sia stata danneggiata (la capacità di adsorbimento è un fenomeno chimico-fisico che consiste nell’accumulo di una o più sostanze fluide, liquide o gassose sulla superficie di un condensato, solido o liquido ndr), intendiamo solo dire che si tratta di filtri risalenti a più di dieci anni fa.

Come riconoscere i filtri Everpure 4C vecchi 

Vediamo a questo punto come è possibile riconoscere un filtro Everpure nuovo da un filtro everpure vecchio. La risposta è molto semplice: l’etichetta. La nuova etichetta Everpure è infatti color metallo con scritte nere arancioni, mentre invece quella risalente ormai a qualche anno fa è bianca e blu. Vedi foto sotto.

filtri everpure 4c vecchi

Se invece non hai ancora installato un filtro Everpure clicca qui per fare la scelta giusta

admin

Acquaxcasa - Negozio di ricambi nel campo filtrazione acqua. Bombole Co2, filtri a carbone attivo, sterilizzatori UV, resine cationiche e molto altro. Tutto per il trattamento acqueo.

22 pensieri riguardo “Filtri Everpure 4C vecchi datati 2004 tornati in commercio su Amazon.

  • 15 settembre 2017 in 10:17
    Permalink

    In genere i filtri, siano essi a sedimenti ma anche a carboni o membrane, non hanno una vera e propria data di scadenza, tuttavia dopo molti anni la funzionalità di un filtro non è garantita perchè le modalità di stoccaggio possono influenzare lo stato di conservazione non solo del materiale filtrante ma anche la struttura stessa del filtro (guarnizioni, ecc). Quindi per non correre rischi, e considerando anche che la differenza di prezzo è minima, non ci sono motivi per non scegliere dei filtri nuovi di recente produzione.

    Risposta
    • 15 settembre 2017 in 10:29
      Permalink

      Grazie Giorgio, per il tuo intervento. Siamo perfettamente d’accordo con te. La differenza di prezzo è talmente minima che rischiare non vale la pena

      Risposta
      • 15 settembre 2017 in 16:43
        Permalink

        Quindi può essere pericoloso utilizzarli?

        Risposta
        • 15 settembre 2017 in 17:27
          Permalink

          Ciao Gianna, questo non possiamo dirlo perché come detto non li abbiamo testati. Quello che possiamo dire è che come ha detto Giorgio la funzionalità del filtro rischia di non essere garantita. Tutto dipende dalla modalità di stoccaggio.

          Risposta
  • 14 settembre 2017 in 23:23
    Permalink

    Dieci anni sono davvero tanti..sinceramente non mi fido. Come dicevano anche altri è meglio spendere un pò di più e stare tranquilli. Grazie per le utili informazioni, siete sempre attenti alla sicurezza dei vostri clienti!

    Risposta
    • 15 settembre 2017 in 9:29
      Permalink

      Grazie Giulia, siamo felici che l’articolo sia risultato utile. La differenza di prezzo è effettivamente davvero esigua se consideriamo che si tratta di una spesa da affrontare una volta l’anno. Un saluto

      Risposta
  • 12 settembre 2017 in 12:34
    Permalink

    Onestamente la differenza di prezzo è talmente poca che preferisco spendere un filo di più e dormire tra due guanciali.

    Risposta
    • 12 settembre 2017 in 12:36
      Permalink

      Buongiorno Camilla,noi abbiamo pensato che fosse corretto segnalare questa cosa

      Risposta
  • 12 settembre 2017 in 12:22
    Permalink

    Trovo questa cosa abbastanza grave. Uno pensa di comprare in maniera sicura sul più famoso market place del mondo e poi trova i soliti furbetti del quartierino che cercano di approfittarsene. Ci vorrebbe una maggior serietà, non tanto da parte di Amazon ma da parte degli stessi negozianti.

    Risposta
    • 12 settembre 2017 in 12:36
      Permalink

      Buongiorno Giampaolo, credo che in questo caso Amazon non ne possa nulla. La cosa corretta crediamo sarebbe stata quella di segnalarlo ai consumatori

      Risposta
  • 31 agosto 2017 in 17:21
    Permalink

    Io sono sconcertata. Mi domando chi possa acquistarli. Si tratta sempre di prodotti che poi andremo a bere. Meglio spendere un qualcosa in più e dormire sonni tranquilli

    Risposta
    • 31 agosto 2017 in 17:23
      Permalink

      Non possiamo che dirci d’accordo con la tua affermazione Debora. Vale la pena spendere sempre qualcosa in più. Con la salute non si scherza

      Risposta
      • 9 settembre 2017 in 8:29
        Permalink

        Perché mai? Al massimo il carbone e disattivato. L’acqua come entra, così esce. Potabile era e potabile resta, almeno in Italia.

        Risposta
        • 11 settembre 2017 in 8:50
          Permalink

          Buongiorno Pietro. Noi abbiamo scritto l’articolo in primis per spiegare alla nostra clientela il perché di questa differenza di prezzo e colore tra i due prodotti. Se legge con attenzione l’articolo non abbiamo scritto nulla sulla qualità del filtro, che non abbiamo testato. Crediamo solo che sia poco corretto non segnalare questa cosa ad un cliente che magari è convinto di aver acquistato un filtro nuovo come non crediamo sia giusto mettere la foto di un filtro Everpure nuova versione per poi vendere un prodotto con più di dieci anni di vita. Abbiamo quindi pensato che i nostri acquirenti meritassero da noi una spiegazione esaustiva sull’argomento. Un saluto cordiale

          Risposta
  • 31 agosto 2017 in 17:18
    Permalink

    Ma scusate voi che prove avete per dire che sono filtri vecchi di dieci anni se manco li avete provati?

    Risposta
    • 31 agosto 2017 in 17:22
      Permalink

      Ciao Paolo, come scritto nell’articolo quelle etichette erano utilizzate dieci anni fa sui filtri Everpure 4C

      Risposta
  • 31 agosto 2017 in 17:14
    Permalink

    Concordo con Luana si tratta di una cosa che non piace nemmeno a me. Si dovrebbe in qualche modo evitare che materiale vetusto venga messo in vendita sul più grande market place del mondo,

    Risposta
    • 31 agosto 2017 in 17:16
      Permalink

      Ciao Giacomo, grazie per aver commentato. Non era ovviamente nostra intenzione creare una polemica nei confronti di Amazon che è una ditta seria. volevamo solo segnalare l’accaduto e avvisare i nostri clienti che ci hanno chiesto lumi sulla differenza di prezzo

      Risposta
  • 31 agosto 2017 in 17:09
    Permalink

    Che cosa strana che un’azienda seria come Amazon permetta a questi venditori di smerciare questo tipo di prodotto. Ci vorrebbero controlli più severi.

    Risposta
    • 31 agosto 2017 in 17:10
      Permalink

      Grazie del commento Luana, ripeto sulla qualità del prodotto non possiamo dire nulla perchè non li abbiamo provati

      Risposta
  • 23 agosto 2017 in 12:50
    Permalink

    Dieci anni sono un’infinità. Preferisco di gran lunga comprare quello con la nuova etichetta mi da maggior sicurezza

    Risposta
    • 31 agosto 2017 in 17:04
      Permalink

      Sulla qualità non possiamo scrivere nulla anche perchè non li abbiamo provati. E’ indubbio che dieci anni siano molti

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *